“Adesso basta, ascoltami! Educare i ragazzi al rispetto delle regole” – Berto Francesco, Scalari Paola

Adesso-basta-ascoltami-Educare-i-ragazzi-al-rispetto-delle-regole-Berto-Francesco-Scalari-Paola

Adesso basta, ascoltami!” quante volte vi sarà capitato di dirlo ai vostri bambini e ragazzi.

Capita spesso, sia in veste di genitori, sia di educatori, insegnanti e operatori sociali che i vostri bambini – ragazzi non vi ascoltino, siano disobbedienti e, quindi, la frase che si dice è “Adesso basta, ascoltami.”

“Adesso basta, ascoltami! Educare i ragazzi al rispetto del regole” è un libro di Berto Francesco e Scalari Paola.

“Quando internet diventa una droga. Ciò che i genitori devono sapere” – Federico Tonioni

quando-internet-diventa-una-droga-co-che-i-genitori-devono-sapere-federico-tonioni

Federico Tonioni autore del “Quando internet diventa una droga. Ciò che i genitori devono sapere” fornisce un’ottima guida per genitori, insegnanti, educatori, per tutti coloro che hanno a che fare con gli adolescenti contemporanei.

L’autore illustra il delicato tema delle Nuove Dipendenze – New Addiction e nello specifico della Dipendenza da Internet, fenomeno purtroppo in aumento tra gli adolescenti.

Adolescenza e internet: dall’uso all’abuso.

Adolescenza-e-internet-dall'uso-all'abuso

L’uso della rete ha ormai rivoluzionato la nostra quotidianità.

Noi adulti lo usiamo per innumerevoli motivazioni: dal lavoro allo svago, dalle email alle ricette online, per cercare e per fornire informazioni.

Ma gli adolescenti come usano internet?

Anche nei giovani l’approccio e l’utilizzo della rete è cambiato, se solo fino a qualche anno fa internet veniva usato per la ricerca di informazioni e/o per scambiarsi email … dal 2008 in poi è notevolmente aumentato l’uso di internet per comunicare e socializzare attraverso i social network ed i giochi online.

Autolesionismo in adolescenza: farsi del male per stare un po’ meglio.

Autolesionismo-in-adolescenza-farsi-del-male-per-stare-un-po-meglio.

L’autolesionismo in adolescenza sta divenendo un fenomeno molto più frequente.
In letteratura sono rintracciabili numerosi contributi sulle caratteristiche e sulle motivazioni dell’autolesionismo – chiamato nello specifico autoferimento.

Il termine autolesionismo – detto anche autoferimento – viene descritto dall’espressione inglese Non Suicidal Self Injuri (NSSI).

L’autoferimento è un fenomeno in rapida crescita con prevalenza del 12-39% tra la popolazione normativa, con esordio adolescenziale tra i 12 ed i 14 anni.

L’autoferimento si connette a tutti quei comportamenti deliberati e direttamente finalizzati all’alterazione della superficie corporea.

Sexting: cos’è e quanto è diffuso tra gli adolescenti.

sexting

Frasi scritte attraverso abbreviazioni e faccine … tvb … ta … tt … :)
Un linguaggio a cui nel tempo ci siamo abituati.

Attualmente oltre ad un nuovo linguaggio, stiamo assistendo alla nascita di nuovi fenomeni, tutti digitali, ciberbullismo, furto di identità, ciberstalking, sexting,…

Oggi giorno con i cellulari ed i servizi di messaggistica multimediale è più facile e più conveniente che mai condividere informazioni, immagini e altri dati.

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close