Servizi

Chi è lo psicologo?

Lo psicologo è un professionista della salute, laureato in Psicologia all’Università ed in seguito abilitato alla professione ed iscritto all’Albo degli Psicologi della regione in cui svolge la propria professione.

Accompagna la persona nel promuovere la propria qualità di vita e la affianca nelle fasi di crescita personale, oltre a sostenerla ed orientarla nella ricerca degli interventi più adeguati in presenza di eventuali forme di disagio psicologico.
Lo psicologo è un professionista al servizio del benessere psicologico per la persona e per la collettività.

Quando è utile rivolgersi ad uno psicologo?

È utile rivolgersi ad uno psicologo, quindi ad un professionista della salute, in tutti quei casi in cui si avverte la necessità di fermarsi un po’ e di trovare uno spazio ed un tempo per sé stessi, uno spazio adatto ed accogliente che consenta di conoscersi meglio.

Oppure quando la vita ci pone delle “sfide difficili”, quando si riscontra di avere una difficoltà, un problema ma non si sa come poterli affrontare da soli.

In un qualsiasi momento della vita potrebbe capitare di trovarsi in una situazione di disagio più o meno marcato e di avere una certa difficoltà a chiarirsi le idee.

Soffrire di disagio psicologico significa, per esempio, essere molto tristi al di fuori di ogni giustificabile causa, essere terrorizzati da qualcosa che tuttavia sappiamo essere innocua, vivere una situazione di malessere che influisce negativamente nella propria quotidianità, nelle proprie relazioni sociali e/o nel proprio lavoro.

In tali casi il ricorso ad una figura professionale specializzata è il sostegno adatto da cercare.

Il supporto di uno psicologo può essere utile in casi di:

  • Esigenze di migliorare la propria crescita personale.
  • Esigenze di migliorare le proprie abilità comunicative e capacità relazionali.
  • Esigenze di orientamento scolastico, personale e professionale.
  • Crisi temporanee o momenti di cambiamento, come difficoltà lavorative o scolastiche; momenti di transizione quali adolescenza, maternità, menopausa e pensionamento; eventi di vita importanti quali matrimonio, divorzio, gravidanza, separazioni, lutti e licenziamenti.
  • Situazioni di stress.
  • Situazioni che potrebbero portare a forme di vero e proprio disagio psicologico, quali senso di insoddisfazione costante, malessere, non accettazione di sé stessi, ansie e paure che ostacolano la vita quotidiana.

Rivolgersi ad uno psicologo non significa “essere matti” o “essere diversi dagli altri”, ma al contrario essere attenti a sé stessi ed al proprio ben-essere.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close