La Dislessia: che cosa è ed come riconoscerla.

Dislessia

La dislessia è un Dsa, ovvero un Disturbo Specifico dell’Apprendimento, riguardante la decodifica di lettura. E’ un disturbo della lettura che si manifesta in individui in età evolutiva privi di deficit neurologici, cognitivi, sensoriali e relazionali e che hanno usufruito di normali opportunità educative e scolastica.

Essa è stata studiata dal punto di vista sia biologico, sia cognitivo che educativo in quanto negli ultimi anni si è andati incontro ad un incremento di tale disturbo nella popolazione scolastica.

Ma che cosa è, concretamente, la dislessia?

La dislessia nel DSM-V è stata inserita nella categoria diagnostica dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

Le due caratteristiche essenziali che si possono riscontrare sono:

  1. Difficoltà di apprendimento e nell’uso di abilità scolastiche, come indicato per esempio da lettura delle parole imprecisa o lenta e faticosa, difficoltà nella comprensione del significato di ciò che viene letto.
  2. Le abilità scolastiche colpite sono notevolmente al di sotto di quelle attese per l’età cronologica del soggetto e causano significativa interferenza con il rendimento nell’ambito scolastico, lavorativo o della vita quotidiana.

Come riconoscere la dislessia?

Per riconoscere la dislessia è necessario ed opportuno procedere ad un’accurata analisi attraverso prove standardizzate. Tali prove sono effettuate solitamente dai centri di psichiatria infantile del territorio o da psicologi abilitati.

Una volta che è stata accertata la presenza di tale DSA è utile un intervento precoce che consenta al bambino di compensare le proprie difficoltà e rapportarsi al “compito scolastico” in maniera funzionale e gratificante.

Difatti molto spesso la dislessia porta con sé esperienze di iniziale insuccesso scolastico che influiscono negativamente sull’autostima e sul senso di autoefficacia percepita del bambino.

Al fine di giungere ad un trattamento efficace della dislessia gli operatori hanno a disposizione una vasta gamma di materiali e proposte, che vanno dai suggerimenti, alle proposte didattiche, a materiali psicopedagogici ed infine a procedure e protocolli specifici.

Se desideri avere maggiori informazioni sulla dislessia o sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento manda un’email al seguente indirizzo info@psicologicamenteok.com o lascia un commento sotto questo articolo.

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close