Arrabbiarsi? E’ OK! – La rabbia ed i suoi effetti positivi.

Rabbia

Sentiamo spesso dire “Non ti arrabbiare“, “Perché ti arrabbi?” ed affermazioni simili.

Implicito in tali frasi, altrettanto spesso, passa il messaggio di una percezione della rabbia come di un qualcosa di negativo, che non si debba esprimere o che comunque vada contenuto.

La rabbia viene generalmente vista, secondo il senso comune, come una emozione negativa.

Questo perché spesso la rabbia, come emozione, viene confusa con l’aggressività, come comportamento.

Ma è realmente così? E’ utile reprimere la rabbia? La rabbia da adito, solo ed esclusivamente, a comportamenti aggressivi? Non potrebbero discendere, invece, comportamenti maggiormente funzionali? La rabbia può essere intesa come una emozione che possiede anche delle positività?

Sicuramente la rabbia può essere una emozione a cui seguono comportamenti più o meno funzionali.

In molti casi tale emozione è positiva in quanto, per esempio, ci sprona a far valere i nostri diritti, ci consente di raggiungere degli obiettivi, …

La mia riflessione nasce in seguito alla lettura di un articolo scientifico in cui vengono esposti i risultati di una ricerca condotta presso l’Università di Utrecht e pubblicata sulla rivista scientifica Psychological Science.

La rabbia può essere associata anche a emozioni positive?

Ad un  primo impatto ci verrebbe subito di rispondere di no. Tuttavia lo studio ha mostrato come la rabbia, attivando delle aree specifiche dell’emisfero sinistro del cervello, è associata a diverse emozioni positive, utili alla motivazione ed all’ottenere una ricompensa desiderata.

L’autore del presente articolo, Henk Aarts, scrive infatti “Le persone sono motivate a fare qualcosa per raggiungere un traguardo che è gratificante per essi. In genere, ciò significa che l’oggetto è positivo e rende felici”.

Ecco, quindi, quale sia il collegamento tra la rabbia e la positività.

Tale emozione attiva aree del nostro cervello collegate alla motivazione; la motivazione risulta utile ad ottenere ciò che più desideriamo; ottenere che desideriamo ci rende felici…. e quindi ecco l’effetto positivo della rabbia!

In conclusione si può sottolineare come la rabbia sia, quindi, una emozione complessa che porta con se come valore aggiunto quello di farci mettere in atto dei comportamenti funzionali utili alla motivazione ed al conquistare delle mete desiderate.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close