Apprendimento Cooperativo: una definizione.

Apprendimento Cooperativo una definizione

Recentemente è stato attribuito molto peso, soprattutto in ambito scolastico, ad una forma particolare di apprendimento, ovvero l’apprendimento collaborativo.

Ma cosa è l’Apprendimento Collaborativo, detto anche Cooperative Learning?

L’apprendimento collaborativo è una metodologia di insegnamento, che differentemente dalle lezioni frontali, si mostra a favore dell’implementazione di attività pratiche e condivise da parte degli alunni.

In maniera maggiormente specifica Johnson e Johnson lo descrivono come l’uso guidato di piccoli gruppi in modo che gli studenti lavorino insieme per raggiungere un obiettivo comune; quindi ciò che lo differenzia essenzialmente dalle lezioni frontali è una strutturazione attiva delle conoscenze da parte di tutti i partecipanti all’evento educativo.

Tale metodologia, come si può ben dedurre dal nome stesso, è incentrata sul valore della cooperazione ovvero del lavorare insieme per raggiungere uno scopo comune.

L’apprendimento Cooperativo è una metodologia di insegnamento e/o apprendimento che predilige attività didattiche finalizzate a responsabilizzare gli studenti stessi nel compito dell’apprendimento tramite l’utilizzo di piccoli gruppi attraverso i quali i singoli alunni lavorano insieme massimizzando il proprio e l’altrui apprendimento.

Tale medoto sottolinea e utilizza la risorsa del gruppo e della interazione tra i membri che lo costituiscono.

Elemento necessario ed imprescindibile affinché si realizzi un apprendimento cooperativo è, appunto, la cooperazione, non descrivibile solo ed unicamente come un semplice scambio di informazioni, ma al contrario come la condivisione di un compito nell’intenzione di creare qualcosa di nuovo attraverso un processo collaborativo strutturato caratterizzato da elementi, quali:

  • interdipendenza positiva
  • interazione promozionale
  • responsabilità personale
  • abilità sociali
  • revisione dei lavori e dei prodotti.

In maniera maggiormente specifica certamente parlando dell’apprendimento cooperativo si deve sottolineare come sia un errore ridurlo ad un “semplice lavoro di gruppo”; infatti tale metodologia è caratterizzata dall’interdipendenza positiva, ovvero comprendere da parte degli alunni stessi che per raggiungere un compito è necessario collaborare con gli altri, proprio alla luce dell’evidenza che ogni singolo componente è portatore di un contributo essenziale.

Per di più l’apprendimento collaborativo è caratterizzato dall’interazione promozionale e dalla responsabilità. Infatti promuove l’incoraggiamento dei vari membri del gruppo al fine del perseguimento del fine e consente per di più di incrementare il proprio senso di responsabilità e di efficacia nel portare avanti una determinata abilità.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close