Paura del fallimento: riconoscerla e vincerla!

Paura-del-fallimento-riconoscerla-e-vincerla

Nella vita di tutti i giorni tutti sbagliamo, al lavoro, nelle relazioni di coppia, nelle amicizie. Sbagliamo e spesso andiamo incontro a un fallimento. 

Fallimento: un termine che indica un’accezione negativa, un risultato non conseguito, un insuccesso.

A nessuno piace fallire, ma per alcune persone il fallimento rappresenta una minaccia alla propria motivazione, così grande da superare la stessa motivazione al successo.

Spesso la paura del fallimento riesce a sabotare i nostri sforzi e le nostre possibilità di successo.

Il fallimento può evocare vissuti e sentimenti significativi come delusione, rabbia , frustrazione, tristezza, rimpianto, e la confusione. Tali vissuti, tuttavia, discendono dal fallimento ma, seppur molto sgradevoli, non sono i responsabili della “Paura del fallimento”.

La “Paura del fallimento” è piuttosto la “paura della vergogna” che da esso scaturisce.

Le persone che hanno paura del fallimento, desiderano evitare di fallire non perché non riescono a gestire le emozioni come la rabbia, la tristezza, la delusione, ma perché l’aver fallito li fa sperimentare una profonda vergogna.

La vergogna è l’emozione che accompagna la valutazione che facciamo di noi stessi in relazione ad un fallimento nel rispettare le regole, gli scopi ed i modelli di condotta socialmente accettati.
La vergogna, invece di farci sentir male per le nostre azioni o per i nostri o sforzi ci fa sentire male come persone, coinvolge l’intera persona nella propria inadeguatezza, coinvolge l’autostima ed il senso di benessere emotivo.

Ecco 9 segnali utili per riconoscere se si ha paura del fallimento.

Quando il fallimento:

1.  Ti fa preoccupare di quello che gli altri pensano di te.
2. Ti fa preoccupare circa la tua abilità di perseguire il futuro che desideri.
3. Ti fa preoccupare che la gente possa perdere interesse in te.
4. Ti fa preoccupare in relazione alla tua intelligenza o alle tue capacità.
5. Ti fa preoccupare di deludere la gente che ti apprezza.

Quando stai preparando un compito e

6. Tendi a dire alla gente in anticipo che non ti aspetti di avere successo al fine di abbassare le aspettative.
7. Hai spesso mal di testa last minute, dolori di stomaco o altri sintomi fisici che ti impediscono di completare la tua preparazione.
8. Vieni spesso distratto da attività, che ti impediscono di completare la tua preparazione, e che in realtà non sono poi così urgenti come ti sembravano in quel momento.
9. Tendi a procrastinare e ad essere ‘fuori tempo’ per completare latua preparazione affinchè sia adeguata

Come vincere la paura del fallimento?

Ecco due semplici consigli per vincere la paura del fallimento e per far sì che tale paura non influenzi poi vostri comportamenti.

1. Accettare la propria paura: è ‘importante accettare il fatto che il fallimento fa provare paura e vergogna ed è altrettanto importante trovare qualcuno che ascolti tali vissuti empaticamente e vi comprenda.

2. Focalizzare l’attenzione su quegli aspetti che si possono controllare: quindi identificare quegli aspetti del compito che sono da voi controllabili e riformulare quelli che, al contrario sembrano fuori dal vostro controllo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close