Felicità? Io penso positivo!

penso positivo

Una famosa canzone italiana diceva “Io penso positivo perché son vivo perché son vivo”…è proprio da questa frase che scaturisce la mia riflessione odierna.

Tale frase è, a mio parere, centrale nella psicologia positiva!

La psicologia positiva si occupa dei modelli teorici e dei meccanismi che favoriscono il benessere soggettivo e la felicità, prediligendo interventi volti a muovere ed attivare le risorse della persona.

Tra i maggiori ambiti di ricerca di notevole rilievo sono state le ricerche scientifiche condotte da Goldwurm che si interessò al benessere soggettivo.

Ma cosa è il benessere soggettivo?

Il benessere non può essere definito solo come un’assenza di malessere. Del resto anche l’OMS – Organizzazione Mondiale della Salute sottolinea come la salute non consiste solo nell’assenza di malattia, al contrario in uno stato completo di benessere fisico, psichico e sociale.
Il benessere è correlato anche alle nostre valutazioni cognitive ed alla nostra soddisfazione cognitiva della vita; ecco perché parliamo di benessere soggettivo.

Cosa è la felicità?

La felicità è un’emozione di base, in essa sono presenti componenti cognitive, comportamentali e di attivazione fisiologica. La felicità da un punto di vista puramente soggettivo può essere intesa come un senso di “soddisfazione per la propria vita” e per la propria “qualità della vita”.

Ma è possibile aumentare la propria felicità?

Sempre Goldwurm dimostrò che le persone “felici” hanno in comune alcune caratteristiche, tra cui: essere produttivi svolgendo attività che hanno per loro significato, smettere di preoccuparsi, ridimensionare le proprie aspettative, essere orientati sul presente e sviluppare pensieri ottimistici e positivi.

pensare positivo
Queste caratteristiche risultano utili per coltivare uno stile cognitivo, un modo di pensare e quindi conseguentemente un modo di sentire e di agire che possa portare a stati di soddisfazione, felicità ed ottimismo.
In base a ciò, quindi, risulta possibile coltivare e incrementare la propria felicità adottando un nuovo modo di pensare che ci permetta di vedere gli avvenimenti da un altro punto di vista.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close