Il benessere soggettivo ed il Well Being Therapy

Il benessere soggettivo ed il Well Being Therapy.

Siamo sempre molto attenti al nostro benessere, ma in realtà quando parliamo di benessere a cosa ci riferiamo? Comprendere cosa sia il benessere può risultare difficoltosa, a causa delle varie sfaccettature dalle More »

cosa-e-disagio-scolastico

Cosa è il disagio scolastico?

La scuola è da poco ricominciata. Abbiamo sentito spesso parlare di disagio scolastico. Ma cos’è il disagio scolastico? Per comprendere a pieno il disagio scolastico risulta necessario comprendere le dinamiche presenti all’interno More »

La-psicoterapia-modifica-il-cervello-e-produce-effetti-benefici

La Psicoterapia modifica il cervello e produce effetti benefici.

Terapia farmacologica o psicoterapia? Psicologo o psichiatra? La psicoterapia modifica il cervello e produce effetti benefici. Attualmente vi è la tendenza a dividere i trattamenti per il disagio mentale in due tipologie More »

I-Gruppi-di-Auto-Mutuo-Aiuto-cosa-sono-e-per-cosa-indicati.

I Gruppi di Auto Mutuo Aiuto: cosa sono e per cosa sono indicati.

I Gruppi di Auto Mutuo Aiuto sono un’ottima metodologia di trattamento utile per affrontare particolari situazioni di disagio. I Gruppi di Auto Mutuo Aiuto si svolgono secondo il seguente principio: “Tu solo More »

Psicoterapia Cognitivo Comportamentale: è efficace anche Online.

Psicoterapia Cognitivo Comportamentale e efficace anche Online

La Psicoterapia Cognitivo Comportamentale è efficace anche Online.

A dimostrarlo è uno studio scientifico condotto dall’University of Pittsburgh School of the Health Science che ha mostrato come persone affette da ansia e depressione abbiano migliorato il proprio benessere attraverso sessioni di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale Online (CCBT – Computerized Cognitive Behavioral Therapy) e Gruppi di Sostegno Online (ISG – Internet Support Group).

Andiamo a vedere l’articolo scientifico più nello specifico: “Terapia Online efficace nel trattamento di Ansia e Depressione”

A cosa serve l’ansia? A motivarci.

A cosa serve l'ansia? A motivarci.

A cosa serve l’ansia“? Domanda che spesso ci poniamo ed alla quale altrettanto spesso non riusciamo a rispondere da soli.

Altrettanto spesso sentiamo che l’ansia – o meglio la paura – in “una giusta dose” è positiva, in quanto ci spinge ad agire e soprattutto ci consente di fronteggiare il pericolo e di superarlo.

Pensiamo, per esempio, alla seguente situazione: un colloquio di selezione per un nuovo lavoro. Sicuramente prima di recarci al colloquio ci sentiremo ansiosi: le mani suderanno, il cuore batterà più veloce e ci passeranno tanti pensieri e magari dubbi per la testa; se l’ansia si presenta in maniera lieve saremo in grado di affrontare la situazione in modo funzionale; se, al contrario, si presenta in maniera eccessiva magari ci bloccheremo ed alla fine decideremo di non andare al colloquio.

“Vi lasciate o mi lasciate?” – Pellai, Tamborini | Come dire ai figli che ci si separa?

Vi lasciate o mi lasciate Pellai Tamborini Come dire ai figli che ci si separa

Vi lasciate o mi lasciate?” di Pellai, Tamborini è un libro scorrevole ed utile per gestire la separazione e riflettere su come dire ai figli che ci si separa.

Pellai e Tamborini con “Vi lasciate o mi lasciate” sono riusciti ad illustrare in un manuale di semplice lettura, adatto al grande pubblico una tematica molto complessa ed al giorno d’oggi molto frequente: la separazione tra i genitori.

“Vi lasciate o mi lasciate?” è proprio questa la domanda che si pongono i figli in caso di separazione dei genitori.

Il tema è trattato con estrema delicatezza e gli autori forniscono una serie di riflessioni, suggerimenti e spunti pratici.

Coppia felice? Ecco cosa fare.

Cosa fare per una relazione di coppia felice

Cosa fare per avere una relazione di coppia felice?

Questa è una domanda che ognuno di noi si è fatto almeno una volta nella vita. Rispondere, però, non è sempre semplice perché non esiste una ricetta per la coppia perfetta.

Tuttavia per avere una relazione di coppia felice possiamo utilizzare questi piccoli accorgimenti.

Come combattere lo stress? Concentrandosi su sé stessi!

Psicologicamente ok, claudia Distefano psicologo, psicologo bari

Oggi lo stress rientra nella nostra quotidianità, ma come combatterlo?

Alla domanda “come combattere lo stress” si potrebbero trovare numerose risposte, ognuna delle quali con la propria evidenza scientifica ed ognuna delle quali con l’indicazione di una possibile strategia di fronteggiamento.

Per combattere lo stress può essere utile concentrarsi su sé stessi, ovvero rimanere “un pò” da soli.

Disturbi Specifici Apprendimento: Disgrafia

Disturbi Specifici Apprendimento rubrica

Continua la rubrica sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

La presentazione di oggi verterà sulla Disgrafia.

 

 

Inserisci il tuo nome e indirizzo e-mail per il download gratuito.


Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com